Il Mar di Galilea

chiesa del primato di pietroIl Mar di Galilea, conosciuto anche come Lago di Tiberiade, o Kinneret in ebraico, è il lago più grande di acqua dolce in Israele e rappresenta anche la principale riserva d’acqua formata dalle acque del fiume Giordano. Lungo le sue sponde troviamo i luoghi che sono stati testimoni del ministero e dei miracoli di Gesù e in cui Gesù stesso ha vissuto alcuni anni. Per citarne alcuni, Cafarnao, Cana, Tabgha. Read more

Il Mar Morto

mar morto tramontoIl Mar Morto, il cui nome in ebraico è Yam Hamelach (mare del sale) è un lago salato situato fra Israele e la Giordania e a causa della sua elevata salinità non ha forme di vita, fatta eccezione per alcuni batteri. Il Mar Morto si trova a circa 400 metri sotto il livello del mare, nel deserto di Giuda. La sua particolare collocazione geografica e conformazione geomorfologica fanno sì che si raggiungano temperature molto elevate. Le stagioni consigliate per recarsi al Mar Morto sono la primavera e l’autunno quando la temperatura si aggira sui 42-44 gradi. Read more

Netanya, un cuore turistico lungo la Israel Road

Netanya israele

Israele non rappresenta solo una delle più ambite e affascinanti mete spirituali, ma è anche una delle mete più ricercate da parte degli amanti delle vacanze a tutto relax. Per chi cerca questo tipo di attrattiva, Netanya non può che essere una delle mete cerchiate in rosso tra le possibili vacanze dei vostri prossimi mesi. Questa cittadina, infatti, ha tutto ciò che si può richiedere da una vacanza per il relax e il divertimento di tutta la famiglia: dalle spiagge curate con una limpida acqua cristallina, agli alberghi dotati di tutti i comfort, passando per i festival che movimentano il soggiorno di ogni turista che decide di trascorrervi le proprie vacanze. Read more

Chiesa della Visitazione

la Chiesa della visitazioneLa Chiesa della Visitazione è una chiesa cattolica di Ain Karem, nella periferia di Gerusalemme. Qui Maria avrebbe incontrato la sua parente Elisabetta e avrebbe intonato un inno di lode, il Magnificat, riportato in 41 lingue diverse sulle pareti della chiesa . Nei pressi della chiesa c’è una sorgente chiamata dai pellegrini del XIV secolo “fontana della Vergine”.
Oggi il santuario è formato da due chiese sovrapposte.

La chiesa inferiore d’epoca bizantina sopra la quale i crociati avevano costruito una seconda chiesa. La cripta della chiesa inferiore è decorata con scene evangeliche ed è dedicata al ricordo di Elisabetta. In una nicchia è custodita la roccia dietro la quale si sarebbe nascosto Giovanni Battista per sfuggire alla strage ordinata da Erode il Grande.

La chiesa superiore presenta raffigurazioni di Maria circondata da santi nel cielo e da fedeli sulla terra.

Cafarnao la città di Gesù

cafarnao israeleCafarnao è un’antica città della Galilea, situata sulle rive nord-occidentali del lago di Tiberiade, in Israele. Secondo i Vangeli, quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, vi si trasferì dopo aver lasciato Nazaret. Qui iniziò la sua predicazione e vi compì numerosi miracoli. Nel corso dei secoli Cafarnao fu abbandonata ed i suoi resti sono stati ritrovati e riportati alla luce da scavi archeologici nel XX secolo. Un’abitazione è stata identificata come la casa di Pietro e sopra è stata costruita una chiesa con un’apertura vetrata che consente di vedere i resti della casa.