Tel Hazor

Tel Hatzor sito archeologico

Il sito di Tel Hazor è un sito archeologico situato sulle colline della Galilea, inserito fra i siti dell’ Unesco come patrimonio dell’ umanità dal 2005. Hazor fu un insediamento molto antico che si trovava sull’ importante via di comunicazione che dal Sud portava a Babilonia. La troviamo menzionata come città nella terra di Canaan negli archivi dell’ Antico Egitto risalenti al XV secolo.

La città di Hazor è spesso menzionata nella Bibbia come una delle più importanti città del periodo israelitico, fu distrutta, ricostruita e fortificata più volte. I reperti archeologici ci danno testimonianza di ben 21 strati di insediamento.

Nel sito archeologico si conserva la divisione della città fra parte alta e parte bassa e si trovano i resti di diversi edifici pubblici, come l’ archivio, un palazzo, un edificio di carattere religioso con un altare e una cisterna scavata nel terreno.

Per apprezzare al meglio e capire l’ importanza di questo antico insediamento con i suoi resti è consigliabile avvalersi di una guida locale che fornirà al visitatore dettagliate informazioni su i tanti resti dell’ antica città di Hazor.

museo di hazor

La gran parte dei numerosi reperti archeologici, statuette votive, steli, monete, anfore, oggetti di uso quotidiano ecc., rinvenuti a Tel Hazor sono conservati presso il Museo di Hazor nel vicino kibbutz di Ayelet HaShahar. Anche qui le guide del posto sapranno indicare per ogni manufatto antico la grande rilevanza storica.

Guarda qui le più belle immagini di Tel Hazor